logo

Penso Positivo

Nel Sud Italia, fortunatamente, le proposte si sprecano. Con l’arrivo del caldo, si moltiplicano le forze: c’è pure un tentativo di tenere aperta una discoteca per tutta la settimana!

A Napoli, l'antico Borgo Marinari si trasforma in Borgo Village, nuovo maxi punto di ritrovo. Dall'aperitivo in poi, relax sunset, show food, cool drink, live music, dj set e artistic performance in buona sequenza. I dj Marco Piccolo e Maurizio Marengo possono contare sulla diretta di Radio Club 91, sull’operatività di Top Class Events Agency e sull’attiva collaborazione dei locali Marsal, Al Barcadero, Megaride, Transatlantico, Le Bar, Ristorante Del Borgo, La Scialuppa, O’chiaiese e Oste Pazzo.

Sempre in città, l’Aiahii di discesa Coroglio, Bagnoli, risale le posizioni perdute anche grazie al compleanno di Massi che, da ex folletto degli Angels of Love qual è, si regala un party con Duane Harden in consolle, ben spalleggiato da Antonio Cozzuto, Enzo e Diego Cipolletta, Gabriele Del Prete e Roy Simonetti + Luca G live. Al Neo by Voga vanno in scena belle serate tipo quella in cui Neuhm meets Room 26, per le esibizioni di Luis Radio e Josh Milan, ma non si può negare che il locale più gettonato sia l’Arenile Reload sia per la sua piacevolezza on the beach sia per la cura di una programmazione che prevede concerti live a go go (Neffa e Irene Grandi, per esempio), ma anche la musica mixata dall’allegro, spensierato e coinvolgente Dj Cerchietto, alias Ciro Cacciola.

Subito fuori Napoli, a Portici, Porto del Granatello, vale la pena di fare un salto per sperimentare le serate di ArteDinamika, nome sotto il quale si cela una delle più storiche e creative organizzatrici italiane, Tina Lepre. La location ospitante è il Mirto Club, i dj sono Pen e Claudio Delgado, mentre gli show a corollario sono garantiti dalla casa. Un pò più giù, lungo la costa tirrenica, in quell di Castellammare di Stabia, segnaliamo le buone proposte di ZeeBox, disco bar di recente aperture ma dalle idee chiare: musica sempre di buon gusto e compleanni mirati tipo quello che ha festeggiato Antonio Pepe, con cui hanno suonato Deerain e Jorne

A Limatola (CE), si fa notare l’Old River Park, grazie alla sua continua proposta per gli amanti della musica elettronica. Dj Rush, Gary Beck, Industrialyzer, Luigi Madonna e Luca Fabiani suonano lì proprio per attirare quel pubblico… In provincia di Salerno, a Marina di Camerota, la stagione estiva è iniziata bene con l’Underground Beach Music Festival in scena sulla Spiaggia Marina delle Barche (in consolle, Sasha Carassi e Ida Engberg), in collaborazione con il Meeting del Mare, ma la continuità dance vera e propria parte con l’apertura del Ciclope in località Mingardo, sulla spiaggia del Mito. La programmazione della discoteca prevede, dal 6 luglio, fra gli altri, Luca Agnelli, Matador e The Advent.

Ripartono, risultando sempre molto gettonati, i party del sabato notte e pure gli aperitivi della domenica sera al Samsara di Gallipoli (LE), stabilimento balneare particolarmente apprezzato da un pubblico giovane e scatenato, che non si stanca nel ballare sul sound di Danilo Seclì, noto per progetto musicale Salento Calls Italy 2.0 e sulle percussioni di Luca Bovino. Sempre a Gallipoli, eroico tentativo (visti tempi) di Sandro Toffi al Praja: bisogna dargli atto di avere coraggio e grande volontà, perchè tenere aperto una discoteca 7 sere su 7 è impresa da far tremare i polsi! Buone nuove anche dal Mosquito Beach di Pescoluse che, fin da inizio estate, ha volute mettere le cose in chiaro: l’idea è quella di fare le cose musicalmente sul serio, visto che l’inaugurazione ha visto Lee Van Dowski in consolle.

A Torre San Giovanni, Porto Ausonio affida a Whitefamily il compito di organizzare eventi dance, culminanti con le domeniche Cool Garden. Resident dj, Mr. Freedom + Dosantos. Guest, Alex De Rio. Voice, Ilaria Serio. Il Guendalina di Santa Cesarea Terme inizia a carburare con The Night Old Music Died (musica by Idriss D, Silvie Loto, Dario Lotti e Gianni Sabato), salvo poi carburare quanto a bpm: il 7 agosto è atteso Kevin Saunderson, Elevator of Techno…

Cambio di provincia, pur restando sempre in Puglia, per assaggiare la varietà programmatica del circolo Iabba di San Donaci (BR), che spazia senza problemi dallo ska (Cleopatra Sound e Dj Goffry) alla techno (Matrax e DRN), ma soprattutto la particolarità dei party Farfly. Che, al Torre Regina Giovanna di Apani (BR) sviluppano il tema Thriller. Musica by Mike Heron aka Michele Vitucci, Lillo, Inigo Kennedy e Darren Quail, direzione artistica a cura di Pino Maiorano e Visuals selezionati da Luciano Toriello. Vedere l’ultimo disco disco (addì 8 giugno) di Nina Kraviz al Clorophilla fa comprendere come la stagione del locale interno alla Masseria d’Anela (Castellaneta Marina) sia sentita dai giovani elettromaniaci. Senza spostarci di molto, sempre in voga anche il Nafoura, che è partito il 15 giugno con Sis e Circo Nero!


In Calabria, piacevole restyling per il SottoSopra Beach di Diamante (CS. Loc. Cirella), mentre si conferma un buon affollamento di surf nella kite zone del Hlb (hangloosebeach) di Gizzeria (CZ), che punta forte anche sull’Happy Sunset domenicale. In Sicilia, il sempre attivo Nino Puglia s’impegna nella gestione del Maeva Beach, ex Sobhà, a Catania, organizzando serate più delicate del solito, tipo L’Aperidisko, con Santè, Luca Marano e Alex B. Non contento, si dedica anche al Lido Stockholm di Taormina, località ove si palesa anche Angel Sautufau, in qualità di dj e neo direttore artistico della spiaggia dell’Hotel Caparena. Fra i due contendenti, potrebbe godere un terzo, dj Alessio Cucinotta alias Alefio, che prende possesso della consolle dell’Hotel Imperiale, in occasione dell’appuntamento giornaliero Combed Art Aperitif.

Decisamente itinerante, si rivela per contro Mario Garozzo alias Mario Man (ed una decina di altri appellativi, ivi comprese le parole d’ordine wow e love) che, da attore, pierre, gestore di bar ed animatore, si ritrova a fungere essenzialmente da dj show, spaziando dal Suruq (con RenniGi ed Enzo Bauso) di Marzamemi (SR) al Marè (ex Lido Esagono) di Aci Castello, dal Bonù ai Mercati Generali, entrambi di Catania. Al Madai di Cammarata (AG), che ama le opitate vip, giusto per ritrovarsi in loco Nina Moric, si fa vedere spesso e volentieri il dj/producer Riccardo Piparo, mentre il Turmalin di Lipari (Me) prova a tenersi stretti almeno i giovanissimi, giocandosi i dj in erba Goccia, Mr Frey, Gabry K e Andy De Salvi. Il Lido Le Blond di Balestrate (Pa), infine, non si nega la presenza di un buon dj/producer, Sergio Mauri, che arriva in loco il 13 luglio.





Created by Roberto Piccinelli  |  Powered by dabit.net  |  Info e Legal